sogno

Stanotte ho sognato Pier Paolo Pasolini. Eravamo in fila a un botteghino, entrambi senza sapere perché (io potevo sentire i suoi pensieri) era di spalle proprio davanti a me, potevo notare i capelli umidi dietro la nuca, nessuno stupore. Poi si gira, era giovane, un po’ desolato, mi chiede se so qualcosa dello spettacolo non…

La provincia dell’uomo

Gli adulatori appassionati sono i più infelici degli uomini. Di tanto in tanto li coglie un odio selvaggio e imprevedibile per la creatura che hanno a lungo adulato. Quest’odio, non possono padroneggiarlo; a nessun prezzo riescono a domarlo; vi cedono come la tigre alla sete di sangue. È uno spettacolo sconcertante: l’uomo che prima aveva…

Gli effetti secondari dei sogni

Da quando sono nata, mi sono sempre sentita al di fuori, dovunque fossi, fuori dall’immagine, dalla conversazione, sfasata, come se fossi la sola a sentire rumori o parole che gli altri non percepiscono, e sorda alle parole che invece sembrano sentire, come se fossi fuori dalla cornice, dall’altra parte di una vetrata immensa e invisibile….

buongiorno

chiedo scusa a tutti i miei amici per la lunga assenza, è stato un periodo molto difficile che sto superando (spero) e non vedo l’ora di ricominciare a scrivere ed essere nuovamente con voi.   Capita così anche a te, al culmine di una felicità di accorgerti che c’era già stata prima e che questo…

Industria carceraria

(…) Cominciamo dai metodi psicologici. Per i conigli che non si erano mai preparati alle sofferenze della prigione sono metodi di enorme, perfino distruttiva efficacia. Per quanto grande sia la convinzione del detenuto di essere dalla parte della ragione, non è facile resistere. Iniziamo dalle notti stesse: Perché l’opera diretta a stroncare le anime si…

filastrocca con 10 parole

*SEMMAI* dovessi rinascere, vorrei essere un *ANIMALE*, non un animale importante, solo un piccolo animale. Ai *BORDI* delle strade, se non avessi un padrone, lo cercherei fra i sorrisi delle belle persone, delle signore che passano lungo affollati marciapiedi, quelle con con passo elastico e gli occhi caldi e accesi, quelle pronte a sorridermi senza…

un po’ di sole nell’acqua gelida

Un uomo, preso senza scampo dal male di vivere, abbandona il lavoro, l’amante e i divertimenti della vita a Parigi, e si rifugia in campagna. Ha scoperto che non può più fare nulla, nemmeno l’amore, e che la sola forma di vita senza angoscia è la contemplazione. Un giorno incontra una donna che gli si…

Bartleby lo scrivano

(…) Rammentai allora tutti i muti misteri di quell’uomo. Ricordai che non apriva mai bocca se non per rispondere; che, quantunque avesse, sia pure a intervalli, molto tempo libero, non l’avevo mai visto leggere – no, nemmeno un giornale; che aveva l’abitudine di starsene a lungo in piedi davanti alla sua pallida finestra dietro il…

Chicago

Ed ecco un altro grande romanzo sulle  differenze, un romanzo corale che vuole abituarci a guardare diritto alle diversità. L’autore, Ala al-Aswani ,nato al Cairo nel 1957, scrive della sua esperienza umana a Chicago dove ha studiato alla fine degli anni ’80. Oggi è uno scrittore straordinario e lavora per molti quotidiani e riviste dove…